“Le cose che succedono di notte”. Quando il buio rivela l’inconscio.

Lo scrittore Tiziano Scarpa e la musicista Debora Petrina aprono la prima serata del festival Jazz Area Metropolitana 2022, portando in scena uno spettacolo inedito e “oscuro”.

La notte è considerata la fase della quiete, del riposo; ma per alcuni non è così. Per alcune creature, ad esempio. Non aspettatevi però pipistrelli, falene o gufi appollaiati sui rami in attesa delle loro piccole prede. Nella notte sveglia e inquieta dei racconti di Tiziano Scarpa qualsiasi creatura può essere vigile, anche l’uomo: la sua anima si nutre del buio per svelare di nascosto i suoi desideri più intensi e talvolta perversi, narrati attraverso rime che trasformano queste storie impossibili in grida deliranti, in introspezioni psicoanalitiche tanto commoventi, quanto terrificanti. Cercano amore e verità, un leitmotiv che, alla fine, darà sempre ad ognuno ciò si che merita.

In parte tratte dal libro “Una libellula in città e altre storie in rima”, le storie indagano aspetti nascosti e insoliti di elefanti, libellule e di uomini, interpretate dallo scrittore in una intensa esibizione oratoria che, grazie alla geniale ispirazione musicale di Debora Petrina, diventa arte performativa. I racconti narrano brevi spezzoni di vita di protagonisti che ne cercano disperatamente il senso, reinventandola attraverso dialoghi e vicende surreali, come in un vortice che mette in luce gli aspetti più crudeli e profondi della loro esistenza.

Cantautrice, compositrice, polistrumentista e performer, Debora Petrina con la sua tastiera e il synth, inizialmente fa vibrare il parco di Villa Concina (Dolo, Venezia) di suoni avvolgenti, criptici e distorti, come le storie che accompagna. Reinventa poi le parole trasformandole in frequenze istintive e talvolta selvagge, quando accompagna la sua voce e le canzoni con una distortissima chitarra elettrica. I brani della pluripremiata Petrina sono l’energia pura dello spettacolo, portano il climax emozionale più volte a diversi livelli sensoriali.

Ecco un breve estratto dello spettacolo in Villa Concina.

Foto: Margherita Majer Video: Giovanna Brevali

Ultimo aggiornamento il 18/06/2024 21:52

Condividi l'articolo:

Vuoi essere tra i primi a ricevere i prossimi articoli?

Compila il modulo per iscriverti alla newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mostre

“Il quinto elemento”, la terra è molto più di un semplice pianeta

L’evento multisensoriale dedicato agli elementi naturali trova nella location del Forte Gazzera di Venezia Mestre il suo contesto ideale, dove le arti si incontrano per trovare il quinto elemento. In uno spazio ricco di storia e natura, il pianeta e i suoi elementi trovano l’espressione massima attraverso l’arte visiva e la musica. Fotografia, pittura e

Leggi tutto »
ARTI VISIVE

Tobia Ravà. Come i numeri e le parole diventano “frammenti di luce”.

L’artista padovano di origini veneziane Tobia Ravà espone le sue opere presso il centro culturale De André a Marcon (VE) e trasforma la realtà in una dimensione surreale. Matematica, filosofia e sacralità trovano nell’arte di Tobia Ravà una nuova dimensione sconvolgente. Il grande artista “dei numeri”, dopo oltre quarant’anni di mostre internazionali e premi, porta

Leggi tutto »
I NOSTRI SOCI

I NOSTRI SOCI – Fotografia & Arti Visive

I soci dell’associazione “L’operale” si presentano, mettendo in mostra le loro opere ad espressione dell’amore per l’arte totale che li contraddistingue. Noi #facciamounoperale ELENCO SOCI F&AV 2024-2025 (in ordine alfabetico) ALBANESE NICOLETTA – BRESIN LUCA – CHINELLATO MATTEO – MAJER MARGHERITA – MARTINI PAOLO – NORDIO ROBERTO – VONGOLA ALISA BRESIN LUCA – fotografia Sono

Leggi tutto »
L'OPERALE - ASSOCIAZIONE DELL'ARTE TOTALE

CHI SIAMO e perché #FACCIAMOUNOPERALE? Scopriamolo insieme!.

Prende il via la campagna associativa per l’anno 2024 de “L’operale – opera d’arte totale” che vuole promuovere e dar spazio agli artisti di qualunque stile, espressione artistica o formazione, insieme per riconoscere il talento e la creatività. #FACCIAMOUNOPERALE ISCRIVITI E UNISCITI A NOI! L’associazione costituita nel 2023 dalla presidente Margherita Majer (musicista, fotografa e

Leggi tutto »
L'OPERALE - ASSOCIAZIONE DELL'ARTE TOTALE

VENEZIA (non) E’ UN PESCE – THE CALL

L’associazione culturale e multi artistica “L’operale–associazione dell’arte totale” progetta il primo format itinerante in Italia basato sulla riscoperta delle bellezze storico culturali di una delle città più belle al mondo. Venezia NON è mai banale. Infatti Venezia NON è semplicemente un pesce come si possa pensare dalla sua tradizione culinaria e dalla forma vista sulle

Leggi tutto »
L'OPERALE - ASSOCIAZIONE DELL'ARTE TOTALE

ESPONI CON NOI! sez. FOTOGRAFIA e ARTI VISIVE

Le iscrizioni a “L’Operale” FOTOGRAFIA e ARTI VISIVE per il 2024 sono aperte! Scopri i servizi dedicati agli associati! Diventando soci de “L’operale – associazione dell’opera d’arte totale” si entra in un universo nuovo, stimolante e in evoluzione continua. I progetti itineranti, la commistione tra le arti, le collaborazioni con enti e aziende, le attività

Leggi tutto »
Torna in alto
Torna su